Biografia

Franca Soavi nasce nel 1970 a Parma, dove lavora e vive. Nel 2012 crea a Parma il Centro per lo Sviluppo del Potenziale Umano Spazio Infinito, luogo in cui esercita la professione di Naturopata, Consulente in Biodiscipline, Moonmother, e dove tiene corsi e seminari di Meditazione di Consapevolezza.  A 17 anni a causa di continue malattie e disagi apparentemente incurabili, incomincia il suo percorso di integrazione tra mente, corpo e spirito incontrando la psicoterapia e iniziando a studiare psicologia. Durante gli anni universitari alla Facoltà di Lettere e Filosofia si confronta con quelle domande esistenziali che caratterizzeranno tutto il suo percorso di vita futuro. A 23 anni compie il suo primo viaggio in India che trasformerà radicalmente la sua vita, viaggio in cui incontrerà e conoscerà direttamente il Maestro spirituale Sai Baba. Tornata in Italia studia l’Induismo, il Buddismo, il Taoismo. Frequenta una scuola di Naturopatia dove studia la  Bioenergetica di Alexander Lowen e varie tecniche di trattamenti psico-corporei tra cui in particolare la Riflessologia Plantare, e dove si formerà come operatrice olistica 7 anni dopo. Continua è la sua formazione nell’approfondimento della relazione tra corpo, mente e spirito; nel corso degli anni incontrerà vari maestri spirituali, sia orientali che occidentali, soggiornarerà presso le loro comunità o ashram e approfondirà i loro insegnamenti e pratiche: Mother Meera, Sri P.Yogananda, Eckhart Tolle, Thich Nhat Hanh e altri. Dal 2003 approfondisce in particolar modo il Buddismo giapponese. Nel 2013 diventa operatrice Reiki Metodo Usui. Dal 2014 si approfondisce il suo desiderio di apprendere tecniche per aiutare le donne a riconnettersi con la propria energia femminile, e per favorire l’equilibrio tre le energie maschili e femminili dentro ogni individuo. In tal senso si forma con Isabella Magdala e con Miranda Gray, ideatrice della Benedizione del Grembo, e diventa Moonmother avanzata. Dal 2015, in seguito ad un’esperienza accaduta ad Assisi, si focalizza sempre più il suo interesse e la sua predisposizione per il mondo sottile e spirituale, in particolare incomincia a sentirsi chiamata verso il suono e verso la musica come potenti strumenti di benessere e riequilibrio. Inizia a suonare le campane di cristallo e a usare la voce e le frequenze a tal fine. Matura in questo periodo anche l’interesse e l’attrazione per i cristalli come mezzi di armonizzazione energetica. Nel 2016 l’incontro con Emiliano Soldani e l’Opera Stella Radiosa segna un’ulteriore tappa nella sua vita e nella sua formazione, inizia lo studio della Kabbalah, dell’Alchimia Trasformativa, dell’Angelologia.

Da più di vent’anni  continua la sua ricerca, lo studio e la formazione nei molteplici campi che la appassionano: la filosofia, la musica, la psicologia, la spiritualità,  la meditazione, le religioni e la loro reciproca connessione, l’alimentazione vegetariana, la medicina tradizionale cinese, l’arte del massaggio, varie tecniche energetiche di riequilibrio psico-fisico.

Al fine di lavorare verso una sempre crescente interdisciplinarità ama collaborare con vari professionisti. Il filo rosso costante nella sua vita e nella sua ricerca è sempre stato quello di integrare gli opposti, di trovare l’Unità oltre le apparenti differenze.

La poesia, così come la musica e la danza, sono per Franca un potente strumento per connettersi alla Sorgente Creativa, che è Bellezza, pura Consapevolezza, Presenza, Amore incondizionato, che tutto sa e che sempre cerca canali per potersi manifestare.